“Il Capitale” salva il capitale

1 ottobre 2008 alle 20:05 | Pubblicato su Varie ed eventuali | Lascia un commento
Tag: , , , , ,

Ipotizziamo che l’anticomunista Storace, caduto in mare durante una crociera, si veda lanciare un salvagente rosso da una nave cubana. Pensate forse che, piuttosto di subire l’umiliazione di trovare scampo grazie a quell’oggetto doppiamente disgustoso, si lascerà annegare? Credo di no, ma non lo escluderei.

Cosa ne direste se la signora Santanché decidesse di farsi costruire una villa e, invece di affidarsi al costruttore più abile e più serio, ma notoriamente di sinistra, desse l’incarico a un capomastro che si chiama Benito e che le fa crollare la casetta sulla testa dopo una settimana? Forse si pentirebbe dell’errore? Nessuno può dirlo.

Quello che si può dire invece, senza timore di essere contraddetti, è che l’ideologia spesso acceca totalmente. Fino al punto di non riuscire a vedere ciò che è indispensabile e giusto, solo perché non rientra negli schemi a cui abbiamo piattamente conformato le nostre convinzioni.
Così può succedere (e qui non si tratta più d’immaginazione) che il senatore texano Jeb Hensarling, di fronte alla proposta di risanare l’economia americana con un intervento statale, abbia tuonato: “Volete mettere il Paese sulla strada scivolosa del socialismo?“.

Yankee attenti a quello che fate! Non sia mai che il vecchio Marx (Carlo, non Groucho) vi possa dare una mano. Sarebbe troppo oltraggioso. Come salvare la pelle grazie a una nave cubana e a un salvagente rosso.

Annunci

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: