Firmo o non firmo?

21 ottobre 2008 alle 8:58 | Pubblicato su Satira | Lascia un commento
Tag: , , , , , , , , , ,

Nel museo di Yad Vashem, il memoriale israeliano sulla Shoah, esiste una foto di Pio XII con la dicitura “Eletto nel 1939, il Papa mise da parte una lettera contro l’antisemitismo e il razzismo preparata dal suo predecessore. Anche quando i resoconti sulle stragi degli ebrei raggiunsero il Vaticano, non reagì con proteste scritte o verbali. Nel 1942, non si associò alla condanna espressa dagli Alleati per l’uccisione degli ebrei. Quando vennero deportati da Roma ad Auschwitz, Pio XII non intervenne.”

Papa Pacelli è sotto esame da diversi anni presso la Congregazione per le Cause dei Santi che finora lo ha promosso a “venerabile” in base all’eroicità delle virtù dimostrate. Con uno sforzo poderoso gli sono stati riconosciuti diversi miracoli, il più bizzarro riguarda il caso di “una anziana signora di Palermo che si trovò un mese in condizione di non poter pagare l’affitto e che fu aiutata dal vicino al quale era apparso in sogno Pio XII.”

Per gli ignoranti riporto da Wikipedia: “Si definisce miracolo (dal latino «miraculum», cosa meravigliosa) un evento non spiegabile ed attribuito ad un intervento soprannaturale o divino, durante il quale le leggi naturali appaiono sospese.”

L’evento che promuove uno studente che fatica a raggiungere la sufficienza è popolarmente definito “calcio nel sedere”. Allo stesso modo Pacelli ha ricevuto uno poderoso spintone e la sua pratica di beatificazione si trova sulla più importante scrivania vaticana. Occorre solo una firma e si vince un giorno sul calendario, più lo sblocco dell’iter per la promozione a santo.

Torniamo a bomba, come dice Cutolo riferendosi a Saviano. Ratzinger si è impuntato e ha deciso di non visitare Israele fino a che la targhetta che descrive le nobili gesta del predecessore non viene rimossa. Faccio notare che non vuole una modifica, neppure sotto dettatura, desidera proprio che il tollino venga svitato dal muro e gettato con rabbia nel cassonetto delle lattine.

Chissenefrega, direte voi, nobili esponenti del vivere civile. No, dico io, ancor più saggio e illuminato. Volete forse che a Yad Vashem mettano una foto di Benedetto XVI con la dicitura: “Eletto nel 2005, difese Pio XII e non ci venne neppure a trovare”?

Annunci

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: